Articles

Il Distretto Orafo di Arezzo conta circa 1150 aziende ed è, a tutt'oggi, il principale settore produttivo della Provincia. Gli addetti sono 7500, includendo i dipendenti ed i soci delle aziende orafe, oltre a quelle di galvanica, di marketing e di macchinari per le imprese collegate all'oreficeria. Ogni anno il settore registra pensionamenti per circa 350 unità e le imprese non trovano facilmente nuovi occupati capaci di rimpiazzare coloro che se ne sono andati. La ricerca di nuovi Orafi è difficile per le aziende, spesso costrette ad altissimi costi di formazione od a rinunciare alla qualità delle produzioni Orafe. 

La situazione è testimoniata dai dati del rapporto Excelsior della Camera di Commercio di Arezzo, così come dalle continue richieste che arrivano sul tavolo della nostra Presidenza dell'Istituto Orafo del Tecnico Professionale della Città. Lo scorso Luglio 2018, ad esempio, si sono diplomati solo 12 ragazzi della Classe Quinta Orafi. Uno di loro si è iscritto all'Università. Appena diplomati, gli undici rimasti hanno ricevuto oltre 40 offerte di lavoro nelle aziende aretine! Altre offerte sono arrivate da aziende di fuori Regione Toscana, come quelle pervenute dalla famosa " Bulgari ". Non si contano, poi, le richieste di lavoro che ogni mese arrivano alla Scuola, così come le richieste di avere stagisti da parte delle imprese orafe locali.

L'Oreficeria, antico mestiere Estrusco, ha ad Arezzo la propria capitale in Italia ed Europa. Un lavoro e d un mestiere millenari nella nostra terra che, a tutt'oggi, offre opportunità e lavoro ai nostri giovani preparati. Nell'Istituto Orafo si possono imparare, infatti, non solo le nuove tecnologie impiegate nelle aziende, quali la Modellazione Rhinoceros, le Tecniche di Elettrodeposione galvaniche od il Marketing estero, ma anche le antiche Arti Orafe, quali l'Incisione, l'Oreficeria, la Microfusione, sino ad arrivare allo Sbalzo ed il Cesello 

  

 

 

For using special positions

Special positions is: sticky_left, stickey_right, notice, tool_bottom. You can use them for any module type. And to use, please go to Module Manager config your module to your desired postion.

You can disable by:

  • Go to Administrator » Template Manager » Your_Template » Tab: Advanced » Use special positions » select: No for all special positions
  • Go to Administrator » Module magager » Your_Module(by postion: sticky_left/stickey_right/notice/tool_bottom) » Status: Unpublish for that module
Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Tomato Green Blue Cyan Dark_Red Dark_Blue

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction